Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Spilamberto

Antiquarium Museo Archeologico

Ospita importanti reperti preistorici venuti alla luce nel greto del Panaro fra Spilamberto e San Cesario

Immagine corrente

Allestito nel trecentesco Torrione, l'Antiquarium è un piccolo ma importante "tesoro" archeologico, legato alle più antiche vicende di questa terra.

Negli ultimi decenni, nel greto del Panaro fra Spilamberto e S. Cesario, durante gli abbassamenti del livello fluviale sono emersi vari siti preistorici e protostorici, permettendo l'individuazione di tre successive fasi dell'insediamento: la più antica, espressiva della "cultura dei vasi a bocca quadrata", della prima metà del IV millennio, la seconda connessa alla "cultura di Chassey-Lagozza", verso la fine del IV millennio, la terza databile agli ultimi secoli del III millennio, con reperti di straordinario rilievo: otto sepolture di adulti e bambini complete di corredo funerario, già parte di una necropoli eneolitica.

Sono presenti anche due pozzi d'epoca romana, uno parzialmente ricostruito, l'altro vero "pozzo-deposito", dove in un momento di pericolo vennero nascosti utensili, ceramiche e oggetti d'uso quotidiano.

Scheda informativa

Scheda informativa
CittÓ/LocalitÓ
Spilamberto (MO)
Indirizzo
Corso Umberto I
C.A.P.
41057
Url / sito
Telefono
059.789.964
E-Mail
Orario

Sabato
dalle 20.30 alle 22.30

Domenica
dalle 10.00 alle 12.00

Negli altri giorni visite su prenotazione telefonica

IngressoIngresso gratuito
chiusura della tabella

Ingrandisci la mappa

Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Deleghe
···› Commercio e turismo
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: domenica 10 aprile 2011
data di modifica: giovedý 9 febbraio 2012